Via Santa Chiara, 9 - Crema (CR)
Il Laboratorio delle Idee: Come l'innovazione interna nasce in GEI
laboratorioidee
Il laboratorio delle idee è uno spazio ormai attivo in azienda da diversi mesi, dove ognuno può farsi promotore di un’idea innovativa. 
Così come un albero necessità di cure per produrre i propri frutti, allo stesso modo il laboratorio delle idee si è nutrito delle numerose proposte che sono pervenute attraverso i diversi canali a disposizione di noi tutti. Ora siamo finalmente giunti al momento del primo raccolto: una delle proposte che sono state formulate è stata valutata positivamente ed è diventata un progetto da concretizzare rapidamente. Tutto ciò grazie anche ad un contesto di business favorevole che ha unito la vocazione cliente-centrica del gruppo con l’evoluzione normativa decisa dall’Autorità di regolazione per Energia, Reti ed Ambiente (ARERA). 

Poiché si è reso necessario un cambiamento, perché non cogliere l’opportunità per migliorare il nostro servizio nei confronti delle società di vendita nostre clienti? Partendo dall’idea di valorizzare uno degli asset della distribuzione, le letture rilevate dai nostri contatori, abbiamo creato un nuovo servizio da mettere a disposizione delle società di vendita. Il portale letture nasce quindi con l’idea di garantire un servizio di qualità ai nostri clienti, rendendo disponibili le informazioni di misura, seppur non validate, con una frequenza che va ben oltre a quanto previsto dalla normativa vigente. Il portale letture è stato messo a disposizione delle società di vendita a partire dai primi giorni di marzo e rappresenta un risultato importante che ci da forza per continuare su questa strada, grazie all’esperienza accumulata in questo lasso di tempo e certi che il nostro giardino possa diventare ogni giorno più rigoglioso.

ALTRI FOCUS ON

GEI E L’INNOVAZIONE : IL CENTRO UNICO DI CONTROLLO PER LA SICUREZZA DELLA RETE .

L’head line della nostra comunicazione recita : insieme sicuri.

OGMP: l’impegno di GEI per l’ambiente e la sostenibilità.

Nell’ottica di ridurre il rilascio di metano in atmosfera, è stato creato il programma ogmp